Riabilitazione ortopedica

Riabilitazione ortopedica

Il servizio di riabilitazione intensiva ortopedica (cod. 56) è rivolto a soggetti affetti da patologie di varia gravità derivanti da affezioni dell’apparato muscolo-scheletrico che comportano alterazioni delle funzioni e delle strutture corporee e di conseguenza alterazione delle abilità/ attività e della partecipazione del soggetto.

Le principali patologie trattate sono: traumi osteoarticolari, esiti di fratture e politraumi (fratture arti inferiori, fratture di bacino) esiti di interventi chirurgici per protesizzazione articolare (protesi di anca, protesi di ginocchio, osteosintesi), esiti di intervento della colonna vertebrale.

Il programma riabilitativo individuale (PRI), parte integrante del Progetto Riabilitativo Individuale comprende la valutazione iniziale, intermedia e finale del paziente e definisce le aree di intervento, gli obiettivi a breve, medio e lungo termine. Il PRI delinea le figure professionali coinvolte, le modalità e i tempi di erogazione del trattamento riabilitativo, prendendo in considerazione la situazione socio-familiare del paziente (caregiver, rete familiare, lavoro), la situazione ambientale e le aspettative dei familiari e del paziente stesso.

La riabilitazione ortopedica in regime intensivo (codice 56) prevede l’esecuzione di tecniche neuromotorie e l’utilizzo di terapie fisiche strumentali, di ortesi e ausili con l’obiettivo di incrementare e/o recuperare le capacità motorie che sono state perse o ridotte a causa di traumi o patologie, di controllare il dolore e l’infiammazione, di recuperare la flessibilità e il Range of motion (ROM), recuperare la resistenza e la forza muscolare e la coordinazione e la gestualità.

Le aree di intervento coinvolte nel PRI del soggetto che necessita di riabilitazione intensiva ortopedica variano in base alle comorbidità del soggetto stesso. Le principali aree sono: area della stabilità internistica, area delle competenze cognitive-comportamentali, area neurologica e ortopedica, area delle funzioni cardio-respiratoria, area dell’autonomia e cura della persona area del movimento, area della deglutizione e linguaggio e area dell’adeguamento ambientale.

L’equipe multidisciplinare si avvale di medici specialisti: fisiatra, neurologo, internista e di fisioterapisti, logopedisti, infermieri, operatori sociosanitari, psicologi, assistente sociale.

Al termine del ricovero in riabilitazione ortopedica in regime ordinario il paziente in base agli obiettivi raggiunti e alla sua stabilità clinica può proseguire il Progetto riabilitativo in regime di lungodegenza o in regime di DH ortopedico.

Staff Multidisciplinare

Card image cap
Dott.ssa Giuseppina Di Biase
Neurologia

Card image cap
Dott.ssa Luisa Sodano
Fisiatria

Contattaci


    La Santa Maria del Pozzo è una struttura sanitaria privata accreditata dall’ SSN di riabilitazione polispecialistica.

    Dove siamo

    Via Pomigliano, 40 - 80049 - Somma Vesuviana (NA)

    Newsletter

    Resta in contatto

    Copyright © 2021 cemsmdp.it All Rights Reserved.

    Cem S.p.A. Via Pomigliano, 40 - 80049 - Somma Vesuviana (NA) Cap. soc. 2.685.592,00 int. vers. Reg. Soc. Trib. di Napoli 74/1971 C.C.I.A.A. 346130 Cod. Fisc. 03529190633 P..IVA 0304012126

    • Privacy Policy
    • Cookie Policy