La funzione della lungodegenza è quella di migliorare o contenere le condizioni cliniche dei pazienti afflitti da problematiche di salute cronica quali: anziani, cardiopatici ipertesi, parkinsoniani, soggetti afflitti da sindromi geriatriche o vittime di traumi che presentano problematiche di salute rilevanti anche in fase post-acuta (es. post- ictati, pazienti colpite da attacco ischemico transitorio, persone che hanno subito un intervento chirurgico che non ne consente un immediato ritorno in ambiente domestico.

Il Reparto ubicato al secondo piano di degenza costa di 68 p.l.  autorizzati ed accreditati col SSN.

Il paziente seguirà, secondo quanto previsto dalle Linee Guida Regionali e Nazionali, un percorso di stabilizzazione clinica e recupero funzionale (rieducazione motoria neurologica  e ortopedica).

Il reparto di Lungodegenza, inoltre si avvale dei servizi propri della Casa di Cura quali Laboratorio di Analisi cliniche e Diagnostica per Immagini.

Il paziente che è bisognevole di un ricovero in Lungodegenza farà pervenire alla Struttura apposita modulistica (da scaricare nella sezione MODULISTICA(link))  debitamente  compilata dal reparto ospedaliero dimettente.

La Casa di Cura, valutata l’appropriatezza del ricovero, darà comunicazione di disponibilità del posto letto e organizzerà la presa in carico del malato.

 

Segreteria Medica:

Rag. Salvatore Calvanese

Tel 0815310514

Fax 0815310500

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.